Un’ardita sentenza di divorzio

Posted on 13 agosto 2019

0


A 13 anni Lucrezia Borgia sposò, per volere del padre papa Alessandro VI, il duca di Pesaro Giovanni Sforza. Il matrimonio fu sciolto nel 1497 per motivi politici: i Borgia costrinsero lo Sforza a dichiarare di non aver mai usato dei suoi diritti coniugali per impotenza, nonostante la prima moglie fosse morta di parto.

La sentenza di divorzio fu letta in Vaticano con specifica dichiarazione di verginità per Lucrezia. In realtà, a quella data, Lucrezia era incinta non grazie al marito, ma a opera di un cameriere, detto Perotto.

Messo il tag: , ,