In Corea del Nord

Posted on 20 gennaio 2020

0


In Corea del Nord, il presidente Kim Jong-un decide di fare un inchiesta personale per sapere che cosa la gente pensa di lui. Si traveste dunque da operaio, fa fermare il suo autista cinquecento metri prima, entra in un cinema e si siede.Sullo schermo viene proiettato un cortometraggio di attualità ed il primo ministro vede sè stesso mentre spiega al popolo perché è necessario fare sacrifici, affinché il mondo socialista diventi ancora migliore. Tutti applaudono. Solo lui resta impassibile, mentre si gode in silenzio il suo trionfo. E il vicino: batti le mani anche tu, cretino! Vuoi proprio farci arrestare tutti quanti?

Messo il tag:
Posted in: Cazzate