Browsing All posts tagged under »politica«

Un’ardita sentenza di divorzio

agosto 13, 2019

0

A 13 anni Lucrezia Borgia sposò, per volere del padre papa Alessandro VI, il duca di Pesaro Giovanni Sforza. Il matrimonio fu sciolto nel 1497 per motivi politici: i Borgia costrinsero lo Sforza a dichiarare di non aver mai usato dei suoi diritti coniugali per impotenza, nonostante la prima moglie fosse morta di parto. La […]

Arrivano le “case chiuse”

luglio 9, 2019

0

Arrivano a Roma le case di tolleranza, che una legge del conte di Cavour aveva già introdotto in Italia il 15 febbraio 1860. Si chiamavano anche “case chiuse” (e popolarmente “casini”) perché dovevano tenere, per regolamento, le persiane completamente chiuse, fermate da una catenella con lucchetto a impedirne l’apertura. I bordelli furono chiusi con la […]

Lo scherzo di Pietro Caffarelli

Mag 7, 2019

0

L’Aracoeli è legata anche a un terribile scherzo che il principe don Pietro Caffarelli giocò alla fine del 1600 a dei poveri contadini che dormivano in gruppo ai piedi della gradinata. Il nobile, mentre i disgraziati riposavano, fece precipitare dall’alto della scalinata diverse botti piene di pietre. I villici furono travolti e si contarono numerosi […]

La politica

dicembre 25, 2017

0

Pierino chiede a suo papà: “papà cos’è la politica?” il papà risponde: “ti faccio un esempio, io sono il capitalista perchè porto i soldi a casa, tua madre è il governo perchè gestisce i soldi, la cameriera è la classe operaia, mentre tu sei il popolo..invece tua sorella è il futuro”. La notte Pierino si […]

Nuova tassa

novembre 27, 2017

0

Siamo nel parlamento e ad un certo punto Berlusconi propone di mettere una tassa sull’amante e si inizia a discuterne e il premier inizia a parlare: “se uno ha un’amante come Anna Falchi, per esempio, pagherà una tassa del 5%, se uno ha un’amante straniera tipo Belen del 10%”..e cosi via… ad un certo punto […]

Berlusconi e la regina

ottobre 30, 2017

0

Berlusconi va in visita ufficiale a Londra e la regina lo porta a Buckingham Palace con la carrozza reale. Ad un certo momento uno dei cavalli molla una scoreggia tremenda. La regina, un pò imbarazzata, si china verso Berlusconi: “Le chiedo scusa” e lui: “Ah, non si preoccupi Maestà. Credevo fosse stato il cavallo!”.

Parcheggio a Roma

agosto 28, 2017

0

Un signore vuole parcheggiare dalle parti di Montecitorio e il carabiniere gli fa: “non puoi parcheggiare qui, passano ministri, deputati e senatori” e l’uomo fa: “marescià non vi preoccupate, ho l’antifurto!”.