Browsing All posts tagged under »politica«

In Corea del Nord

gennaio 20, 2020

0

In Corea del Nord, il presidente Kim Jong-un decide di fare un inchiesta personale per sapere che cosa la gente pensa di lui. Si traveste dunque da operaio, fa fermare il suo autista cinquecento metri prima, entra in un cinema e si siede.Sullo schermo viene proiettato un cortometraggio di attualità ed il primo ministro vede sè […]

Tre vedove e un funerale

dicembre 16, 2019

0

La vedova di D’Alema si incontra con la vedova di Prodi e con la vedova di Bertinotti per andare al funerale di Scalfaro. La fine della barzelletta non la ricordo, ma l’ inizio mi sembra buono…

Salvini e il paracadute

novembre 18, 2019

0

Un aereo di linea con a bordo Salvini sta per precipitare al suolo così il comandante avvisa che per un disguido mancano dei paracaduti. Nel panico Salvini prende la parola: “allora, per scegliere i fortunati vediamo chi risponderà correttamente alle mie domande..solo loro potranno prendere il paracadute e salvarsi!” I passeggerei accettano, quindi si rivolge […]

Salvini e il genio della lampada

ottobre 21, 2019

0

Salvini, camminando lungo la spiaggia, inciampa sulla lampada facendone uscire un Genio pronto ad esaudire un suo desiderio. Allora Salvini dice subito: “voglio far tornare gli immigrati nei propri paesi di origine…vedi la mappa?”, il Genio guarda la mappa ed esclama: “impossibile io sono bravo, ma non così bravo. Non penso di riuscirci, quindi esprimi […]

Un’ardita sentenza di divorzio

agosto 13, 2019

0

A 13 anni Lucrezia Borgia sposò, per volere del padre papa Alessandro VI, il duca di Pesaro Giovanni Sforza. Il matrimonio fu sciolto nel 1497 per motivi politici: i Borgia costrinsero lo Sforza a dichiarare di non aver mai usato dei suoi diritti coniugali per impotenza, nonostante la prima moglie fosse morta di parto. La […]

Arrivano le “case chiuse”

luglio 9, 2019

0

Arrivano a Roma le case di tolleranza, che una legge del conte di Cavour aveva già introdotto in Italia il 15 febbraio 1860. Si chiamavano anche “case chiuse” (e popolarmente “casini”) perché dovevano tenere, per regolamento, le persiane completamente chiuse, fermate da una catenella con lucchetto a impedirne l’apertura. I bordelli furono chiusi con la […]

Lo scherzo di Pietro Caffarelli

maggio 7, 2019

0

L’Aracoeli è legata anche a un terribile scherzo che il principe don Pietro Caffarelli giocò alla fine del 1600 a dei poveri contadini che dormivano in gruppo ai piedi della gradinata. Il nobile, mentre i disgraziati riposavano, fece precipitare dall’alto della scalinata diverse botti piene di pietre. I villici furono travolti e si contarono numerosi […]